Place Place Phone Phone Mail Mail Opening Hours Opening Hours Shop Shop Secure Secure Restaurant Restaurant Person Info Calendar Info Room Info Other Info Adress Info
Banking SimplyBank Banking Inbank
wasser2

corporate Asset Liability & Liquidity Management (cALLM)

Per un’impresa, la liquidità è un fattore vitale, e averne a sufficienza è un presupposto indispensabile per operare in sicurezza, conseguire i propri obiettivi, e non perdere affidabilità agli occhi dei clienti, dei fornitori e delle banche.

Se un’impresa deve preoccuparsi costantemente perché non sa con certezza se e per quanto tempo avrà liquidità a sufficienza, non può concentrarsi sulla propria attività specifica. Una gestione finanziaria strutturata e lungimirante, invece, previene sul nascere questo rischio.

Josef Prader

Che cos’è il cALLM?

Il “cALLM” (acronimo di corporate Asset Liability & Liquidity Management) è un sistema integrato di gestione finanziaria che consente di strutturare, ottimizzare e monitorare tutti i fattori che compongono l’assetto finanziario di un’impresa.

 E’ uno strumento che verifica e controlla l’adeguatezza dei seguenti fattori:

  • il fabbisogno corrente di liquidità;
  • il margine di liquidità necessario per svolgere l’attività aziendale quotidiana e per affrontare situazioni impreviste o straordinarie;
  • il reperimento delle risorse finanziarie;
  • il controllo sui costi, sfruttando i potenziali di risparmio dei vari canali di finanziamento;
  • la diversificazione delle varie forme di finanziamento utilizzate, tenendo conto delle fonti di finanziamento più innovative.

Il CALLM integra quindi il piano industriale, il piano degli investimenti e il piano di liquidità di un’impresa, è uno strumento semplice e convincente, che consente di realizzare una gestione più coerente, operativa e strategica, del fabbisogno di liquidità.

Per quali caratteristiche è stato ideato il cALLM:

  • fatturato annuo superiore a 50 milioni;
  • volume complessivo dei finanziamenti superiore a 15 milioni;
  • necessità di inquadrare bene una struttura finanziaria anche complessa;
  • urgenza di valutare in modo affidabile la situazione finanziaria;
  • desiderio di realizzare in sicurezza i propri obiettivi d’investimento;
  • necessità di conoscere le riserve finanziarie per gestire sviluppi imprevisti;
  • accesso a contributi e finanziamenti pubblici;
  • accesso alle fonti di finanziamento più idonee;
  • accesso a condizioni ottimali per i finanziamenti necessari.

Il fattore più importante per una impresa è la consulenza di un esperto indipendente, che sia libero da qualsiasi conflitto d’interessi e conosca bene i criteri valutativi e decisionali delle banche.

 

Le varie fasi del CALLM (corporate asset liability & liquidity management)

 

cALLM-przess4-it

Il Leadpaper

Il Leadpaper come documento strategico riporta per iscritto le linee guida per strutturare e ottimizzare le componenti finanziarie attive o passive di un’impresa e la sua liquidità, in base a parametri predefiniti che devono oscillare entro determinati valori limite, creando così un margine operativo di elasticità fra soglie di oscillazione minime e massime.

I parametri indicati nel Documento Strategico del cALLM sono dunque il fondamento di un monitoraggio professionale con cui gestire in modo trasparente l’andamento finanziario dell’impresa o dell’ente in questione.

Vi abbiamo convinto?

Saremmo lieti di consigliarVi in un incontro di persona